In volo con Sofia

Sofia, il più grosso telescopio della stratosfera.

Il suo obiettivo è studiare i pianeti, le comete, le stelle in via di formazione, le nebulose, i buchi neri persino la chimica spaziale mente viaggia all’interno della nostra atmosfera. È Sofia, che sta per Stratospheric Observatory for Infrared Astronomy, l’osservatorio spaziale volante più grande (e potente) mai costruito. Capace di percepire, attraverso radiazioni a infrarossi, oggetti estremamente distanti rispetto a tutti i maggiori telescopi terrestri, viaggia su uno speciale Boeing 747SP ed è stato sviluppato dalla Nasa. Grazie a questo video, ecco da vicino com’è fatto e come funziona.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *