MYLLENNIUM AWARD, IL PRIMO PREMIO DEDICATO AI MILLENNIALS

Promosso dal Gruppo Barletta SpA e articolato in 7 sezioni, è un laboratorio per sostenere il talento di un’intera generazione

Mercoledì 25 luglio 2018 alle 18.30, presso Villa Medici in Viale della Trinità dei Monti a Roma, si terrà la cerimonia di premiazione della quarta edizione del MYllennium Award, il primo premio “generazionale” in Italia che si rivolge ai Millennials. Articolato in 7 sezioni – saggistica “MY Book”, startup “MY Startup”, giornalismo “MY Reportage“, nuove opportunità di lavoro e formazione “MY Job”, cinema “MY Frame”, architettura “MY City” e musica “MY Music” – è promosso dal Gruppo Barletta Spa e dedicato alla memoria del suo fondatore, Raffaele Barletta.

Il MYllennium Award è un laboratorio permanente finalizzato alla valorizzazione concreta del talento di un’intera generazione che rappresenta la futura classe dirigente del nostro Paese. Il premio ha inoltre ottenuto la medaglia di bronzo del Senato, onorificenza conferita a iniziative che si caratterizzano per spirito sociale, educativo e di alta rappresentatività.

Durante la serata saranno premiati i giovani e i progetti che si sono distinti per creatività e innovazione. A garantire il valore dell’iniziativa sarà il “Comitato d’onore”, l’organo di rappresentanza del MYllennium Award, composto da autorevoli personalità istituzionali, accademiche e diplomatiche, da rappresentanti dell’industria e del mondo bancario. La cerimonia di premiazione vedrà un parterre d’eccezione. Hanno già confermato la loro partecipazione, tra gli altri, Vincenzo Spadafora, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e Giovanni Malagò, Presidente del CONI, che saranno protagonisti di due momenti della serata dedicati al futuro del lavoro per la generazione dei Millennials e allo sport come antidoto al bullismo tra i giovani. Con loro, i membri della Commissione Nazionale Atleti del CONI Giulia Quintavalle, campionessa olimpica di Judo, e Roberto Cammarelle, campione mondiale di Pugilato. Ospite della serata, Mihail, autore del successo “Who you are”.

“Siamo ormai alla quarta edizione del premio e siamo molto soddisfatti – dichiara Paolo Barletta, Presidente e ideatore del MYllennium Award – anche grazie all’opportunità di networking offerta dal premio, molti dei vincitori delle passate edizioni hanno avuto un forte sviluppo dei loro progetti affermandosi nel mondo del lavoro o realizzando startup di successo che, grazie al riconoscimento, hanno catturato l’attenzione di investitori e imprenditori”.

In Italia i Millennials sono circa 11 milioni. La generazione ‘simbolo’, nata tra gli anni Ottanta e il Duemila, è caratterizzata da una profonda familiarità con le nuove tecnologie digitali, dal passaggio epocale dal consumatore passivo al consumatore consapevole, esigente e protagonista e dall’opportunità di creare relazioni dirette senza intermediari.

“La cosiddetta generazione Y è l’anello di congiunzione tra la generazione dei nostri padri e quella dei nostri nipoti – prosegue Paolo Barletta – I Millennials sono gli attuatori della rivoluzione tecnologica che il mondo sta già attraversando e saranno coloro che dovranno gestire cambiamenti epocali, in termini di digitalizzazione e automazione, che impatteranno sul mondo del lavoro, sull’economia e sulla società. Il nostro Gruppo è da sempre impegnato in prima linea nel sociale e crediamo fortemente nel dovere da imprenditori di poter fare ogni anno del sano “give back”: investire sul futuro di una generazione significa investire sul futuro del nostro Paese e questo rappresenta per noi il modo più importante di restituire alla società”.

 ***

Per ulteriori informazioni:

Ufficio Stampa MYllennium Award

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *