PON Metro – 42 nuovi autobus consegnati alla Città di Catania

Giornata speciale per i cittadini catanesi, quella di venerdì 16 novembre durante la quale sono stati presentati alla cittadinanza dalle ore 10.00 nell’area tra Piazza Duomo e  Viale Etnea, 42 nuovi mezzi pubblici che consentiranno non solo maggiore comfort ma rispetto dell’ambiente, regolarità e puntualità nel percorrere le tratte. Attraverso il finanziamento del Pon Metro di oltre 14 meuro a valere sul progetto Rinnovamento flotte TPL – Acquisto autobus urbani,  la mobilità della città cambia marcia. Presenti all’ “Open Bus Village”, nome che suggerisce la volontà di partecipazione della cittadinanza, il Sindaco di Catania, Salvo Pogliese, l’Assessore alle Politiche Comunitarie, Sergio Parisi, il presidente dell’Azienda Metropolitana Trasporti (AMT), Giacomo Bellavia  e tutto lo staff del PON Metro con i dirigenti ed i funzionari della città, che hanno sostenuto la realizzazione dell’intervento in costante collaborazione con l’Autorità di Gestione del Programma. Oltre alla mattinata dedicata alla visione “tangibile” dei mezzi con oltre 500 ragazzi in visita dalle scuole catanesi, la giornata prosegue con il workshop, sapientemente moderato dalla dott.ssa Antonina Liotta, responsabile OI Catania, dedicato alla sostenibilità dei servizi pubblici e della mobilità urbana, organizzato dal Comune di Catania – Direzione Politiche Comunitarie, dall’Agenzia per la Coesione Territoriale, con la collaborazione dell’Università degli Studi di Catania, dell’Ordine e Fondazione degli Ingegneri di Catania e dell’Ordine e Fondazione degli Architetti di Catania.

ok - 20181116_101845
Presso il Palazzo della Cultura dalle ore 16.00, dopo i saluti di benvenuto del Sindaco Salvo Pogliese , Giorgio Martini, Autorità di Gestione del PON Metro, introdurrà i lavori attraverso una visione dello scenario di intervento relativo all’Asse 2 del Programma di circa 318 Meuro a vantaggio delle 14 città metropolitane. A seguire il confronto sul tema della mobilità sostenibile con la partecipazione di: Sergio Parisi, Assessore alle Politiche Comunitarie del Comune di Catania, Giacomo Bellavia, Presidente dell’AMT, Salvo Fiore, Direttore Generale Circumetnea, Matteo Ignaccolo, Professore ordinario di UNICT, Giuseppe Inturri, Professore delegato dal Rettore per la mobilità e Giuseppe Arcidiacono, Assessore alla Mobilità del Comune di Catania.
Tra i contributi delle “Esperienze delle città metropolitane” anche quelle delle città di Messina, con Massimiliano Giorgianni e di Palermo con Domenico Caminiti. Chiuderài lavori l’architetto Paolo LaGreca, Professore Ordinario dell’Università di Catania.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *