L’Orchestra Regionale Fe.Ba.Si. al Teatro Massimo Bellini di Catania

24 aprile 2018 grande esibizione dell’Orchestra di fiati Regionale Fe.Ba.Si.
La giovane orchestra, la cui età media non supera i 20 anni, si è esibita nel tempio della musica, dedicato al compositore Vincenzo Bellini, diretta per l’occasione dai maestri Alfio Zito e Salvatore Tralongo.

Un concerto che nella sua particolarità assume un’importanza strategica per l’ambiente musicale siciliano soprattutto per dare vita ad un  apri pista per tutti gli altri gruppi di fiati ricchi di talenti che meritano di calcare un palco tanto prestigioso.

Lo spettacolo s’inserisce nell’ambito della stagione concertistica “ Un palcoscenico per la città “ organizzata dal Teatro Massimo “ V. Bellini in collaborazione con la Camerata Polifonica Siciliana.

Un programma complesso e articolato ha emozionato un pubblico giovane e attento: dalla Sinfonia di Pietro Mascagni Le Maschere, arrangiata per banda dallo stesso maestro Salvatore Tralongo, a un brano originale per banda, La Quintessenza del compositore olandese Joahn de Meij, per eseguire poi una composizione scritta per fagotto solo e banda, del compositore francese Maxime Aulio, dal titolo Il Signor Fagotto, che ha visto la partecipazione del fagottista Mirko Calcaterra, poichè vincitore del primo premio al Concorso nazionale per strumenti a fiato indetto della Fe.Ba.Si. nell’autunno scorso.
Divergences, scritto dal belga Andrè Waignein, Le Danze armene, brano originale per banda scritto da Alfred Reed, per finire con la colonna sonora del film Il Fantasma dell’Opera di Andrew Lloyd
Webber e arrangiato per banda da Joahn deMeij.

Emozione tra i giovani musicisti, a cui auguriamo sempre nuove ed entusiasmanti esperienze musicali

Nella nostra pagina facebook è possibile vedere l’album fotografico della serata.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *