Progetto: la web TiVù a Scuola

Il progetto “ La web TiVù a Scuola” proposto e realizzato per l’istituto  M.Pluchinotta di San’Agata Li Battiati (CT), ha consentito, nel corso dell’ultimo trimestre dell’anno scolastico 2017/2018, di favorire la sensibilizzazione e il coinvolgimento attivo di circa 40 alunni appartenenti alle prime e seconde classi che hanno costituito il “team redazione” e che impegnati attraverso le metodologie e le tecnologie tipiche della comunicazione, hanno ideato e realizzato prodotti di informazione e multimediali riguardanti iniziative e attività scolastiche intraprese e portate a termine durante l’anno scolastico.

Tra le motivazioni che ci hanno spinto la consapevolezza che in un momento in cui le Fake news dilagano sul web e sui social non c’è modo migliore d’insegnare un approccio critico alla valutazione di una notizia di quello di “crearla”.

Ed è quello che abbiamo fatto con gli alunni della Pluchinotta: creare corretta informazione, rendendoli consapevoli delle modalità di costruzione di una notizia. Abbiamo lavorato insieme, esaltando le loro competenze e le loro inclinazioni, in modo collaborativo e non competitivo.  Abbiamo voluto favorire e promuovere  i linguaggi della multimedialità, sia come capacità di comprendere e usare i diversi strumenti, sia come adozione di nuovi stili cognitivi nello studio, nell’indagine, nella comunicazione e nella progettazione;  La scelta di utilizzare quale mezzo la web Tv ci ha dato  la possibilità di usare strumenti che come la scrittura e la parola attraversano ogni terreno della comunicazione, dunque il  video, il cartone animato, l’immagine in movimento e la musica ci hanno aiutato a divulgare l’informazione, a documentare degli eventi, offrendo alla scrittura ma anche al servizio parlato, nuove potenzialità espressive e coinvolgenti.

Abbiamo trasformato la classe in una redazione, contaminando l’approccio didattico con il contributo di validi professionisti quali il giornalista, l’editrice, il video maker, il responsabile di post produzione video e suono, il regista televisivo. A questi incontri hanno preso parte anche alcuni professori direttamente coinvolti nel progetto.

Una redazione, quella della “WebTV Pluchinotta”, fervida di idee e di lavoro, in poco meno di tre mesi abbiamo creato la web tv, le notizie, i servizi, i video ma anche le grafiche, i loghi, gli stacchetti musicali, le sigle. Abbiamo avuto studenti in veste di giornalisti, cameraman, grafici, conduttori, video maker registi e tecnici che, attraverso il progetto, hanno approcciato all’informazione giornalistica con metodo mettendo in pratica quanto imparato durante gli incontri formativi.

Con grande soddisfazione, abbiamo scoperto, tra loro, talenti e passioni. Sicuramente questa esperienza, breve ma intensa, ha fatto assaporare ai ragazzi la magia del mondo giornalistico.

L’auspicio, adesso, è mettere in rete più scuole, sfruttare le potenzialità della webTV coinvolgere docenti, genitori ed ospiti su argomenti di carattere scolastico, sociale e culturale per incentivare il confronto e lo scambio di idee, l’esperienze e le riflessioni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *